©2010 Comune di Massarosa (LU) - Tutti i diritti riservati

 
sei in:  Il Comune

Il Comune

Il Sindaco, la Giunta, il Presidente del Consiglio e il Consiglio Comunale;  gli uffici con la modulistica e gli orari di apertura al pubblico; le delibere e le altre informazioni sull'Amministrazione Comunale.
 

ALLERTA METEO

SI COMUNICA EMISSIONE CODICE GIALLO PER RISCHIO IDROGEOLOGICO E IDRAULICO RETICOLO MINORE, DALLE 18 DI OGGI VENERDI' 15 SETTEMBRE FINO ALLE 13,00 DI DOMANI SABATO 16 SETTEMBRE.
 
 

EVENTI CALAMITOSI IN TOSCANA : CONTRIBUTI ALLE MICRO E PMI DANNEGGIATE

Si informa che la Regione Toscana (www.regione.toscana.it/protezionecivile) ha pubblicato sul Burt n°35 - Parte Terza del 30 Agosto 2017, il Decreto 21 Luglio 2017 n° 10849 ad oggetto "Approvazione del bando per la concessione di contributi in favore delle imprese colpite da calamità naturali di cui all'Ordinanza del Dipartimento della Protezione Civile n. 383 del 16 agosto 2016" .

Il bando rivolto a micro, piccole e media impresa, e titolari di partita IVA che hanno presentato al Comune di competenza la scheda "C" di accertamento dei danni all'attività economica subiti a causa di eventi piovosi eccezionali e di avversità atmosferiche negli anni 2013-2014-2015. I contributi saranno sotto forma di finanziamento agevolato, di durata massima venticinquennale, assistito da garanzie dello Stato.

Come noto al territorio del Comune di Massarosa venne riconosciuto lo status di "Comune danneggiato" per i seguenti eventi eccezionali di cui alle Ordinanze della Protezione Civile:

  • ODPC n. 157 del 05/03/2014 (Gennaio e Febbraio 2014)
  • ODPC N 201 del 11/11/2014 (Settembre 2014)
  • ODPC n. 255 del 25/05/2015 (Marzo 2015)

La domanda di cui trattasi potrà essere presentata solo on-line accedendo previa registrazione (rilascio di credenziali username e password) alla pagina: https:sviluppo.toscana.it/bandi/registrazione/index al sistema gestionale di Sviluppo Toscana spa disponibile all'indirizzo web: https:sviluppo.toscana.it/bandi/e presentata solo per via telematica dal predetto sistema gestionale a partire dalle ore 9,00 del 31 Agosto fino al 09 Ottobre 2017 secondo le modalità descritte nel bando stesso.

Si invitano pertanto le aziende interessate a consultare la pagina web sopra riportata dove scaricare l'intera documentazione e ricevere altre informazioni in merito.

L' Ufficio Protezione Civile del comune di Massarosa sito nella sede distaccata di Via Papa Giovanni XXIII Massarosa 1° piano - (contatti : 0584/979358 – 0584/979322) è a disposizione per fornire eventualmente copia della scheda "C" a suo tempo inoltrata, allo stesso Comune, dalle aziende che subirono danni.

 

 

 

VERSO IL CONTRATTO DI LAGO

Venerdì 22 settembre, a partire dalle ore 17, a Quiesa, nell'antico opificio La Brilla, si svolgerà un incontro pubblico informativo di avvio del processo partecipativo per una gestione coordinata e condivisa del lago di Massaciuccoli attraverso il "contratto di Lago". Il comune di Massarosa invita i soggetti interessati a partecipare, iscrivendosi all'evento.

 

REGOLARIZZAZIONE DEI PASSI CARRABILI

 

Cittadinanza attiva

Riapre il bando per partecipare al progetto di Cittadinanza attiva del Comune di Massarosa.
L’iscrizione all’albo della Cittadinanza attiva, istituito dal comune di Massarosa permette a cittadini di godere di uno sconto fiscale del 50% sulla Tassa comunale sui Rifiuti in cambio di lavori a favore della comunità come la manutenzioni di strade, verde pubblico, assistenza pre o post scuola.

Scadenza: entro e non oltre le ore 12.00 del 16/03/2017
 
IMMOBILI AD USO ABITATIVO E BENI MOBILI IVI UBICATI: ELENCO RIEPILOGATIVO DELL'ISTRUTTORIA DELLE DOMANDE DI CONTRIBUTO PRESENTATE - 12.3 KB
12.3 KB
IMMOBILI AD USO ABITATIVO E BENI MOBILI IVI UBICATI: ELENCO RIEPILOGATIVO DELL'ISTRUTTORIA DELLE DOMANDE DI CONTRIBUTO PRESENTATE
 
 
 

Un conto corrente per le donazioni di tutta la Toscana ai terremotati!!

Un conto corrente unico dove far confluire tutte le donazioni per l'emergenza del dopo terremoto nel centro Italia del 24 agosto.
Il conto corrente della solidarietà toscana
Per affrontare l'emergenza oltre all'allestimento dei campi per sfollati a Mosicchio e Cornillo, la Regione Toscana si fa carico della raccolta di donazioni assieme all'Anci (l'associazione dei comuni)..
A tale scopo ha attivato un conto corrente dedicato alla raccolta di fondi.
Il conto è il n. 888832 "Toscana per l'emergenza terremoto centro Italia", attivato presso la Banca Mps ag.17 in via Novoli a Firenze.

Le coordinate bancarie sono:

Bban Q 01030 02818 000000888832,
Iban IT 43 Q 01030 02818 000000888832,
Bic PASCITM1F17
 


2 euro con un sms

Si ricorda che al momento, oltre che utilizzando il conto corrente attivato dalla Regione, si può aderire agli aiuti tramite gli sms attivati dalla stessa Protezione Civile per la raccolta fondi, inviando un messaggio al numero 45500, scrivendo "protezione civile pro terremotati". Il costo è di 2 euro.
 

MISURA SIA - Il sostegno per l'inclusione attiva

Il SIA è una misura di contrasto alla povertà che prevede l’erogazione di un sussidio economico ai nuclei familiari in particolari condizioni di povertà, dove siano presenti minori o figli disabili o donne in stato di gravidanza accertata, a fronte della adesione ad un progetto di attivazione sociale elavorativa, sottoscritto dal nucleo familiare con i servizi sociali del proprio comune di residenza.
Il progetto è costruito insieme al nucleo familiare sulla base di una valutazione globale delle problematiche e dei bisogni e coinvolge tutti i componenti, instaurando un patto tra servizi e famiglie che implica una reciproca assunzione di responsabilità e di impegni. Le attività del progetto possono riguardare i contatti con i servizi, la ricerca attiva di lavoro, l’adesione a progetti di formazione, la frequenza e l’impegno scolastico, la prevenzione e la tutela della salute.
L’obiettivo è aiutare le famiglie a superare la condizione di povertà e riconquistare gradualmente l’autonomia.
Il cittadino può presentare la richiesta per il SIA a partire dal 02/09/2016.
Il modulo di domanda può essere ritirato presso il proprio Comune di residenza ed è altresì scaricabile dal portale dell’INPS e dal sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Il SIA è erogato ai nuclei familiari in possesso dei seguenti requisiti:
- requisiti personali : cittadino italiano o comunitario o suo familiare
titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente,
oppure cittadino straniero in possesso del permesso di soggiorno CE
per soggiornanti di lungo periodo;
- residenza : residente da almeno 2 anni in Italia (alla data di
presentazione della domanda)
- requisiti familiari : presenza di almeno un componente di minore età
o di un figlio disabile, ovvero donna in stato di gravidanza accertata;
- requisiti economici : ISEE inferiore o uguale a € 3.000;

La valutazione del bisogno è effettuata mediante una scala di valutazione multidimensionale che tiene conto dei carichi familiari, della situazione economica e della situazione lavorativa, in base alla quale il nucleo familiare richiedente deve ottenere un punteggio uguale o superiore a 45.
I cittadini in possesso dei requisiti previsti dal decreto interministeriale possono usufruire di un contributo economico fino ad un massimo di €400,00 mensili, la cui erogazione avviene tramite una carta elettronica che può essere utilizzata per spese alimentari, prodotti farmaceutici ed il pagamento della bolletta elettrica.
Per maggiori informazioni ed ulteriori chiarimenti in merito, il cittadino può recarsi presso il proprio Comune di residenza presso le sedi appositamente individuate.


 

Fondo Unico Rotativo per Prestiti (FURP) – Microcredito per le imprese colpite da calamità naturali – Comunicato.

E' stato approvato dalla Regione Toscana il Decreto con cui si stabilisce che l’intervento agevolativo denominato “microcredito per le imprese toscane colpite da calamità naturali” è rivolto anche alle imprese  aventi sede nei comuni individuati dalla DGR n. 758 del 25/07/2016, tra i quali il Comune di Massarosa.
L’agevolazione infatti è stata estesa anche ai Comuni di Camaiore, Massarosa, Pescaglia e Arezzo a seguito dei recenti eventi calamitosi accaduti nei giorni 2-3 giugno 2016.
E’ stata stabilita la riapertura dei termini di presentazione delle domande legate al bando fino al 31/12/2016.
Il fondo intende favorire una rapida ripresa delle imprese danneggiate a seguito di calamità naturali avvenute nei Comuni della Toscana.
Per informazioni e modalità di presentazione della domanda si invitano le imprese interessate  a collegarsi alla piattaforma https://www.toscanamuove.it/ sezione bandi dove è possibile reperire Regolamento e modello domanda.
La domanda di aiuto deve essere presentata esclusivamente tramite il canale on-line accedendo al sistema gestionale disponibile al suddetto sito internet secondo le modalità specificate nel Regolamento.
Al Comune deve essere consegnata solo la scheda di segnalazione danni, di cui sarà restituita copia protocollata da allegare poi alla domanda on-line.

Per informazioni:
Ufficio Protezione Civile – Via Papa Giovanni XXIII Massarosa
Tel 0584/979358
Tel 0584/979322
 

BIKE TO WORK 2016

E' possibile  presentare la domanda per partecipare  al progetto sperimentale  di mobilità lenta “Bike to work” lanciato   dall’amministrazione comunale di Massarosa
Per i primi  50 cittadini che si iscriveranno, avendo le condizioni richieste dal bando bike to work, sarà possibile  partecipare alla sperimentazione che prevede l’erogazione di un contributo pari a  25 centesimi a Km per un massimo di  50 euro mensili per quei lavoratori  che  si recheranno al lavoro in bicicletta. La graduatoria resterà comunque aperta per eventuali sostituzioni o integrazioni al progetto.

Per info:
Ufficio del cittadino
0584-979229
Segreteria Generale
0584-979260
 

Tessere Viacard scontate

L’amministrazione comunale di Massarosa ricorda che presso gli uffici della SALT in via E. Tazzoli, Lido di Camaiore sono in vendita le tessere VIACARD, a sconto del 50% per tutti i residenti nel Comune di Massarosa, per la tratta autostradale Massarosa - Viareggio e Viareggio -Massarosa.
Le tessere possono essere acquistate da tutti gli automobilisti, anche se in possesso di Telepass.
I residenti del Comune di Massarosa possessori di Telepass che vogliono usufruire dello sconto concordato devono utilizzare la tessera VIACARD e non il dispositivo.
 

AVVISO PUBBLICO (2015) - FONDO DESTINATO AGLI INQUILINI MOROSI INCOLPEVOLI, DESTINATARI DI INGIUNZIONE DI SFRATTO PER MOROSITA’ CON CITAZIONE DI CONVALIDA

Si comunica che con determina dirigenziale n. 451 del 12.06.2015 sono stati riaperti i termini di scadenza per la presentazione delle domanda di accesso alla misura in oggetto, fino ad esaurimento dei fondi assegnati dal Ministero.

Clicca qui per scaricare i moduli.
 

Fatturazione elettronica

Il prossimo 31 marzo 2015, come disposto dalla legge n.89 del 23 giugno 2014, si completerà l’introduzione della fatturazione elettronica, pertanto a partire da tale data anche i fornitori delle Amministrazioni locali dovranno produrre esclusivamente fatture elettroniche, nel rispetto delle specifiche tecniche reperibili sul sito www.fatturapa.gov.it.
I fornitori potranno effettuare la trasmissione delle fatture elettroniche, esclusivamente attraverso il Sistema di Interscambio istituito dal Ministero dell’Economia e Finanze, la cui gestione à stata affidata all’Agenzia delle Entrate che provvede ad indirizzare correttamente la fattura elettronica agli uffici delegati alla ricezione, individuati nell’IPA (www.indicepa.gov.it).

L’indice della Pubblica Amministrazione ha attribuito al nostro Comune il seguente codice univoco ufficio, che è quindi un’informazione obbligatoria da inserire in fattura, che consente al Sistema di Interscambio di instradare correttamente la fattura:

  • Codice Univoco Ufficio: UFJ0YL
  • Nome Ufficio: Uff_eFatturaPA

Al fine di rendere più facilmente processabile ciascuna fattura si raccomanda ai fornitori di riportare nei documenti contabili anche i seguenti dati:

  • Codici CIG e/o CUP, ove previsti dalla normativa;
  • Estremi della determina dirigenziale con la quale è stata commissionata la prestazione/fornitura;
  • Estremi dell’impegno di spesa e del capitolo di bilancio;
  • Estremi del buono d’ordine.
 
 

Il Comune di Massarosa presenta il progetto total quality: miglioriamo!

 Un osservatorio sulla qualità dei servizi offerti ai cittadini.
 
 
 
 
 
 
 
Scarica App SmartPhone
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

. Bilancio Partecipativo 2013

Bilancio Partecipativo 2013